Papa Francesco: Il Concilio Vaticano II va vissuto

Papa Francesco spiega l'importanza del Concilio Vaticano II sul proprio pontificato e sulla propria vita.

La guerra civile del post-Vaticano II

Un brano preso dall’ultimo libro scritto da George Weigel, biografo e amico del Papa San Giovanni Paolo II, e che spiega bene i contrasti attualmente visibili all’interno della Chiesa.

L’annuncio del Concilio e la sorpresa de L’Osservatore Romano

Quando Giovanni XXIII annunciò l'indizione di un concilio ecumenico, la stampa fu colta impreparata. Neanche della Santa Sede, "L'Osservatore Romano", diede particolare risalto all’annuncio del Concilio. 

Karl Rahner e il Concilio Vaticano II

Il gesuita tedesco Karl Rahner (1904-1984) è il perito conciliare che più di chiunque altro ha influenzato negativamente la dottrina formulata dal Vaticano II.

Giovanni XXIII e l’annuncio del Vaticano II

Domenica 25 gennaio 1959, ad appena tre mesi dalla sua elezione, Giovanni XXIII annuncia la convocazione del Concilio Ecumenico Vaticano II, che si aprirà l'11 ottobre 1962. È il ventunesimo Concilio nella storia della Chiesa, il terzo negli ultimi quattrocento anni. Papa Roncalli si prefigge una revisione da parte della Chiesa della coscienza di sé... Continue Reading →

Bettazzi, il Vaticano II guarda il mondo con occhi nuovi

«Non ci siamo ancora. Occorre dare pienezza al Vaticano II» 12 ottobre 2012 Non rinuncia al gusto della battuta. Né alle barzellette. «Una mattina», racconta, «il cardinale Ottaviani si svegliò tardi. Chiamò un taxi: “Portami in fretta al Concilio”. Salito in auto, si riaddormentò.Quando finalmente si destò scoprì con suo grande stupore di trovarsi in... Continue Reading →

Il gesuita Sorge: Il Vaticano II ha cambiato la storia della Chiesa

Per i 50 anni del Concilio Vaticano II, abbiamo intervistato un testimone d’eccezione, il gesuita Bartolomeo Sorge, tra i maggiori intellettuali cattolici del nostro tempo che, alla diffusione dei valori conciliari, ha dedicato gran parte della sua esistenza.

Il card. gesuita Tucci: “La Gaudium et Spes è il testo che mi è più caro”

​È  una miniera di ricordi, di aneddoti su avvenimenti, retroscena inaspettati, avvenuti durante le quattro sessioni del Concilio Vaticano II, il cardinale gesuita Roberto Tucci. di Filippo Rizzi (20 giugno 2012) ​È ancora una miniera di ricordi, di aneddoti su avvenimenti, retroscena inaspettati avvenuti durante le quattro sessioni del Concilio Vaticano II, il cardinale gesuita Roberto... Continue Reading →

Il card. Poupard: “Dignitatis humanae? Non è stato compreso in profondità”

Come in un album di ricordi il presidente emerito del Pontificio consiglio della cultura rievoca l’annuncio del Concilio, in quel lontano 25 gennaio del 1959 nella basilica di san Paolo fuori le Mura. di Filippo Rizzi (22 maggio 2012) «Una possente sinfonia» costellata di suoni, di impressioni ma anche ricca di aspettative per un nuovo... Continue Reading →

Il cardinale Mejia: il ruolo dell’America Latina al Vaticano II

Pioniere del dialogo con gli ebrei in Argentina, profondo conoscitore della cultura giudaica, compagno di studi all’Angelicum di Giovanni Paolo II, fraterno amico di Henri de Lubac e soprattutto testimone del Vaticano II. In queste frasi si può comporre la complessa biografia del cardinale argentino Jorge Maria Mejia. di Filippo Rizzi (9 maggio 2012) Pioniere... Continue Reading →

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: