Perché il Concilio Vaticano II non condannò il comunismo

Perché il comunismo non fu denunciato al Concilio Vaticano II e quali furono le conseguenze di questo silenzio.

L’Ostpolitik e il Vaticano II

Botta e risposta fra il card. Joseph Zen e il prof. Roberto de Mattei.

Il Concilio Vaticano II e il messaggio di Fatima

Sul piano storico, il Vaticano II costituisce un blocco non scomponibile: ha una sua unità, una sua essenza, una sua natura. Se il giudizio teologico può essere sfumato e comprensivo, quello storico è impietoso e senza appello. Il Concilio Vaticano II non fu solo un concilio mancato o fallito: fu una catastrofe per la Chiesa.

Un concilio può anche commettere degli errori

Il prof. Roberto de Mattei replica alle critiche de L'Osservatore Romano e di Avvenire riguardo il suo libro sul Concilio Vaticano II. di Roberto de Mattei (05-05-2011) Il discorso alla curia romana di Benedetto XVI, il 22 dicembre del 2005, ha aperto un dibattito sul Concilio Vaticano II di cui sono recente espressione i libri... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: