I corti circuiti della libertà di religione

Nella concezione attuale della libertà di religione si notano almeno tre cortocircuiti che ingarbugliano il ragionamento e lo incartano dentro se stesso.

È ora di discutere il tabù del Vaticano II

Mons. Viganò spiega perché il Vaticano II non può e non deve essere un tabù.

Concilio Vaticano II. Se la storia diventa criterio di giudizio

Per l'avv. Giovanni Formicola col Vaticano II ha smesso di proclamare la propria unicità di Verità.

Mons. Viganò: Al Vaticano II un coacervo di errori abilmente dissimulati

Mons. Viganò risponde ad alcune domande del giornalista Phil Lawler sul Vaticano II.

Il Concilio Vaticano II: le difficoltà dell’interpretazione

Relazione del card. Walter Brandmüller nel corso di un seminario di studi organizzato da Scuola Ecclesia Mater.

Lettera di don Barthe a mons. Viganò sul Vaticano II. Un esempio che ci viene in aiuto

Adesione pubblica alla posizione di Mons. Viganò da parte dell'abbé Claude Barthe.

Il Concilio Vaticano II e le origini del deragliamento

L'intervento di mons. Carlo Maria Viganò dedicato ai legami tra il Vaticano II e le “deviazioni dottrinali, morali, liturgiche e disciplinari sorte e progressivamente sviluppatesi fino a oggi” punta su una questione che, per quanto sia fonte di sofferenza per molti di noi che siamo cresciuti nella Chiesa postconciliare, non è eludibile.

La falsa accusa di eresia a chi critica le nuove ed ambigue dottrine del pastorale Vaticano II

Criticare le nuove ed ambigue dottrine del pastorale Concilio Ecumenico Vaticano II significa forse comportarsi da protestanti, da eretici? No, di certo. Eppure lo si è affermato e si è tornati a ripeterlo, anche in sedi autorevolissime.

Il card. Poupard: “Dignitatis humanae? Non è stato compreso in profondità”

Come in un album di ricordi il presidente emerito del Pontificio consiglio della cultura rievoca l’annuncio del Concilio, in quel lontano 25 gennaio del 1959 nella basilica di san Paolo fuori le Mura. di Filippo Rizzi (22 maggio 2012) «Una possente sinfonia» costellata di suoni, di impressioni ma anche ricca di aspettative per un nuovo... Continue Reading →

Il cardinale Mejia: il ruolo dell’America Latina al Vaticano II

Pioniere del dialogo con gli ebrei in Argentina, profondo conoscitore della cultura giudaica, compagno di studi all’Angelicum di Giovanni Paolo II, fraterno amico di Henri de Lubac e soprattutto testimone del Vaticano II. In queste frasi si può comporre la complessa biografia del cardinale argentino Jorge Maria Mejia. di Filippo Rizzi (9 maggio 2012) Pioniere... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: