Perché il Concilio Vaticano II non condannò il comunismo

Perché il comunismo non fu denunciato al Concilio Vaticano II e quali furono le conseguenze di questo silenzio.

Il Vaticano II e il Calvario della Chiesa

Questo strano concilio, che bisogna sempre interpretare...

Tre domande (retoriche) sul Vaticano II

Il Vaticano II ha voluto che la Chiesa si impegnasse con il mondo moderno o che fosse guidata dal mondo moderno?

Il Concilio Vaticano II. Riforma o rivoluzione? Tavola rotonda con Roberto de Mattei

Il Concilio Vaticano II avrebbe dovuto portare, nelle speranze dei papi e dei padri conciliari, una stagione di prosperità e serenità alla Chiesa, invece fu proprio Paolo VI, il pontefice che lo chiuse, che solo pochi anni dopo dovette ammettere che era cominciata l'epoca più difficile del cattolicesimo. Ma com'è stato possibile tutto questo? La moderata riforma che la maggioranza dei vescovi di allora auspicava è degenerata in una disastrosa rivoluzione.

È ora di discutere il tabù del Vaticano II

Mons. Viganò spiega perché il Vaticano II non può e non deve essere un tabù.

Mons. Viganò risponde a P. Weinandy sul Concilio Vaticano II

Nell’ambito del dibattito sul Vaticano II mons. Viganò ha inviato una risposta al P. Weinand.

L’Ostpolitik e il Vaticano II

Botta e risposta fra il card. Joseph Zen e il prof. Roberto de Mattei.

Gaudet Mater Ecclesiae? (Briefing)

Nell'allocuzione di apertura c'è tutto il Concilio Vaticano II e il suo dramma.

Per P. Cavalcoli quello del Vaticano II è un problema pastorale e non dottrinale

Per P. Giovanni Cavalcoli OP quello del Concilio Vaticano II è un problema pastorale e non dottrinale

Il Vaticano II e quell’errore fatale

Piacere al mondo: fu questo l'errore fatale del Vaticano II, secondo l'ex vaticanista Aldo Maria Valli.

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: